Visualizzazioni totali

Lettori fissi

martedì 5 marzo 2013

è ancora tempo di stufe a legna...


Eh già, care amiche, molte
di noi, in questi giorni più tiepidi,
si sono cullate all'idea della
primavera praticamente ormai 
alle porte...le gemme sugli
alberi, le pratoline, i prati che
riprendono il loro bel color verde...


ed invece purtroppo, come
ogni marzo che si rispetti, 
anche quest'anno ci siamo 
nuovamente cascate!!!
Ma, dico io, gli anni non mi
hanno insegnato proprio nulla? 


Devo confessare che il fuoco
di un camino mi fa ancora
moooolto piacere, proprio sì!!


E così mi sono detta:
perché non pubblico i
ricami delle vecchie stufe 
usate dalle nostre nonne?


Per quelle tra noi che hanno
avuto la grande fortuna
(io la reputo tale...) di 
aver avuto una nonna...
di campagna, allora vi 
verrà facile ricordare questi
vecchi modelli di stufe in
ghisa, dal design più o meno
"moderno" per quei tempi e
che le nonne utilizzavano sia
per scaldare la casa che per
cucinare...mi viene da sorridere
se penso ai tempi sempre così
serrati e caotici dei nostri giorni!
Ahahah, vi potreste lontanamente
immaginare a spignattare su
questi "fornelli" rispettando
rigorosamente i tempi di 
riscaldamento e di cottura, senza
"sclerare" almeno un pochino??


La verità è una sola, anche
se non sarebbe mia intenzione
apparire come una nostalgica
ad ogni costo, ma tant'è...
è una sola, dicevo, e cioè non
siamo più abituati ai ritmi lenti
di un tempo e facciamo fatica
ad immaginare com'era la vita 
delle nostre nonne e bisnonne, 



e così mi sono ritrovata
per puro caso a ricamare 
queste stufe che arredavano 
cucine d'altri tempi...
Un po' di matassine nelle 
tonalità del grigio, del cotto  
e del rame delle pentole,
utilizzando una semplice Aida!
Che ne pensate? Oggi questi ricami "abitano" una delle pareti della 
mia "rustica" cucina 
immersa nella campagna!!!


E va bene, viste le previsioni
dei prossimi giorni, vedrò
di accendere ancora un
pochino il mio caminetto..!


Vi lascio un po' accoccolarvi
accanto ad una qualsiasi 
di queste stufe, a godervi
ancora un briciolo di tepore!!

Baci grandi da Maria Grazia

30 commenti:

  1. Sei veramente eccezionale.. sono ammirata guardando questi lavori fini, deliziosi e perfetti! Complimenti.. il calore della stufa ancora scalda il cuore.. ma questi tuoi lavoretti preziosi scaldano l'anima!! TVB!

    RispondiElimina
  2. ti sei dimenticata di ricordare il profumo"ora lo chiamo cosi'" di fumo che si impregnava nei vestiti quando si andava a trovare la nonna....che bei ricordi!!!!come vorrei tornare a quei tempi...il brutto e' che i nostri figli non potranno mai averli...
    Ad ogni modo i tuoi ricami rendono al messimo le stufe dell'epoca...molto belli e ben curati...starebbero bene anche nella mia cucina!!!ha!ha!!
    ciao da ALE

    RispondiElimina
  3. Pure io sono una nostalgica. Proprio l'altro giorno si diceva con mio marito che nonostante si abbia ritmi frenetici, noi abbiamo le comodità che le nostre nonne non avevano: lavatrice, lavastoviglie, aspirapolvere, ecc. Eppure loro facevano molte più cose di noi e lavoravano i campi, senza avere le "ferie estive". Non avevano una gran vita, ma mia nonna materna, nonostante le varie vicissitudini, non l'ho mai vista arrendersi, era sempre sorridente e andava avanti. Bellissimi questi ricami, una serie di cucine d'altri tempi che sembrano delle foto, tanto sono perfette. Eh si, marzo pazzerello, anche qui oggi il sole va e viene. Un bacione. Paola

    RispondiElimina
  4. nostalgica per natura....correvo felice davanti a questa stufa, è la nonna "stai lontana....non la toccare che ti bruci le mani"...... quante volte ho voluto infilare io il pezzetto di legno da bruciare!!!
    un bacione
    Elena

    RispondiElimina
  5. Queste stufe ricamate sono bellissime! Quanto vorrei averne una vera nella mia casa ! Mi ricordo lo straordinario calore che emanano e quanto è buono tutto quello che viene cotto con la legna !
    Ciao ciao! Elena

    RispondiElimina
  6. io me le ricordo bene queste stufe,da piccola stavo in campagna e in casa avevamo proprio una di quelle! ricordo ancora quando ci facevamo abrustolire le croste del formaggio o le bucce di mandarino x dar profumo... bellissimi ricordi! Baci!!

    RispondiElimina
  7. Carinissime queste sfufe!Adoro essere nostalgica!Noi che riusciamo ad esserlo secondo me siamo molto ricche dentro,riusciamo a provare emozioni,sensazioni e la vera felicità è fatta di piccole cose!Baci,rosetta

    RispondiElimina
  8. bellissime le tue stufette, riscaldano l'ambiente. un bacio

    RispondiElimina
  9. Ma sono meraviglioseeee, e come sempre le parole che accompagnano queste immagini fanno venire alla mente bellisssimi ricordi d'infanzia ...
    Pensa io avevo il camino che però non scaldava bene e sporcava solo, hahaha ...
    Allora abbiamo deciso di mettere una bella stufa a legna, scalda tantissimo e le fiamme che si vedono dal vetro scaldano il cuore ...
    I tuoi quadretti sono uno più bello dell'altro e tu bravissima ...
    Un abbraccio e un bacione
    Love et bisous Ve

    RispondiElimina
  10. Mi sa che potremmo fondare un fans club di nostalgiche! Meravigliose le tue stufe ricamate. A me piacerebbe averna una da usare come arredo decorativo...
    Bacioni
    Alessandra

    RispondiElimina
  11. Ciao, ti abbiamo trovata grazie all'iniziativa di Monnalisa Style.....Blog carinissimo!!

    Siamo tue nuove followers! Se ti va passa a trovarci!!! :-D
    Bacino ♥
    Online Fashion Gastro Blog
    Facebook

    RispondiElimina
  12. Maria Grazia...che meraviglia!! Sono bellissime. Adoro queste stufe, le tue sono bellissime complimenti! NI

    RispondiElimina
  13. Le tue stufe sono davvero molto belle e sò cosa vuol dire il calore del cammino sai ti confido un segreto ma io qui in casa vivo dentro il cammino buona serata

    RispondiElimina
  14. Guardo con un pò di nostalgia questi ricami che mi fanno andare indietro con la mente a quando anche io avevo una di queste stufe in cucina. Che meraviglia!
    un saluto
    sabrina

    RispondiElimina
  15. Meravigliosi i tuoi ricami!! Quella nera è veramente la mia preferita! Le mie nonne non hanno mai avuto (o almeno io non lo ricordo) stufe del genere, ma le amo così tanto da progettare di smantellare una parte della mia futura cucina in muratura per poterne inserire una!! Certo, hai ragione, con i tempi frenetici di oggi, non potrei pensare di alimentarla a legna, ma ce ne sono in commercio bellissime a gas e ne voglio assolutamente una!! Un abbraccio

    RispondiElimina
  16. Questi ricami sono dei veri capolavori,
    da tutti i punti di vista.

    A proposito di nostalgiche,
    il mio riscaldamento è costituito da una bella stufa a legna.
    Arrivo alla fine dell'inverno però che non ne posso più per la fatica,
    anche se devo ammettere che è tutto un altro tipo di calore.

    Mary

    RispondiElimina
  17. in effetti oggi fa freddino.. mi farebbe piacere avere una di queste stufe bellissime!!
    Clelia

    RispondiElimina
  18. Le tue stufe sono meravigliose, mi ricordano quella che avevamo in casa agli inizi degli anni '60 e mi sembra di risentire il profumo delle caldarroste, le ciambelle con il loro profumo inebriante e la polenta che dentro al paiolo di rame pian piano veniva cotta!
    Baciotti

    RispondiElimina
  19. Io l'avevo proprio in casa quella stufa e la ricordo molto bene, scaldava di brutto, l'unico problema era quando cambiavi ambiente, erano tutti più freddi. Complimenti per le tue stufe sono deliziose. Un abbraccio
    Emi

    RispondiElimina
  20. ma che pazienza da certosino che hai come fai??!??!?..mio nonno aveva una stufa cosi identica..e sai che dolci ricordi ancora oggi!..nostalgia..tanta nostalgia..Brava Mariag.sei sempre cosi brava e fantasiosa..ciao tesoro!

    RispondiElimina
  21. Mi accoccolo molto volentieri al calduccio delle tue vecchie stufe!
    Grazie della tua visita... mi hai incuriosita!!
    Un abbraccio

    Donata

    RispondiElimina
  22. sai che la stufa centrale con le pentole in rame fa ancora bella mostra nella casa di mia nonna? non è così linda e brillante ma è meravigliosa...beate le nostre nonne vivevano sicuramente con più serenità!!!!!!!
    bellissimi quadretti, bravissima!!!!!! un bacione Lory

    RispondiElimina
  23. Ah le stufe a legna, le adoro, in casa ci scaldiamo con una vecchia stufa e un camino, rigorosamente a legna, creano caldo e atmosfera.

    RispondiElimina
  24. Complimenti, sei bravissima e le stufe sanno di casa.
    Fortunatamente ho scopert il tuo blo grazie all'iniziativa di Monnalisa . Se ti va passa da me, c'è un gioco che ho indetto per festeggiare i 100 followers del mio blog. Ti lascio il link
    http://sadioni.blogspot.it/search/label/1%C2%B0%20traguardo

    RispondiElimina
  25. Quella di mia nonna aveva anche delle bacchette intorno alla canna fumaria dove appendeva gli strofinacci della cucina per farli asciugare.

    RispondiElimina
  26. Bellissimi e nostalgici questi tuoi ricami,conosco benissimo queste stufe che emanavano un tepore tutto particolare e soprattutto ricordo il sapore unico dei cibi che ci venivano cotti indimenticabili!!!!

    RispondiElimina
  27. ciao complimenti per il blog...
    ti ho conosciuta tramite l'iniziativa di monnalisa style

    se ti va passa da me
    http://casa-dolcecasa.blogspot.it/

    RispondiElimina
  28. Quanto mi piacciono i tuoi ricami, non saprei quale scegliere, nella mia cucina mi piacerebbe proprio quella nera.
    A presto
    Marina

    RispondiElimina
  29. Ciao cara amica!Ma sai che nella vecchia casa di campagna di mio nonno...purtroppo ormai disabitata c'è' ancora una stufa così!E nel mio laboratorio che è' di fianco per scaldarmi d'inverno ho la stufa a legna...mi piace lo scoppiettio della legna, un dolce sottofondo che accompagna le mie giornate di creatività!Questi ricami sono spettacolari, difficili da realizzare e unici per i disegni....un abbraccio fortissimo Micol

    RispondiElimina
  30. ciao! che belli questi ricami.. sono davvero molto precisi e dettagliati.. io non ho ricordi riguardo queste stufe.. purtroppo mi vien da dire.. fanno molto casa.. famiglia... sono una tua nuova follower grazie a kreattiva.. ti aspetto a salutarmi.. http://truccoedintorni.blogspot.it/ un abbraccio.. noemi

    RispondiElimina

Grazie per aver lasciato un commento!
è così piacevole sapere che siete state qui e...passerò da tutte voi appena possibile, promesso!