Visualizzazioni totali

Lettori fissi

sabato 7 luglio 2012

il risultato di due giorni di lavoro e olio di gomito!

Innanzitutto vi annuncio già sin d'ora
che questo sarà un post lungo,
con tantissime fotografie, quindi
armatevi di santa pazienza e venite con me!! 
(...se vi va)


ricapitoliamo: questo era un mobiletto rimasto per 
decenni in soffitta in casa dello zio di mio marito.
Dovete sapere che, come sempre accade,
era letteralmente ricoperto da uno spesso strato
di vernice marrone, la solita storia...per preservare,
ricoprivano con vernice ed il povero legno...soffocava!



Non ho fatto alcuna foto di come fosse 
con il marrone (lucido, per di più!)
...non me lo diceva il cuore...


Tutti questi cassetti avevano un 
validissimo motivo: il mobiletto
apparteneva al bisnonno che faceva
l'orologiaio, per cui ogni cassetto
aveva dei divisori molto piccoli,
ognuno dei quali conteneva 
vetrini tondi di tutti i diametri
che servivano a sostituire quelli rotti dei
quadranti degli orologi (li ho tenuti, sono
davvero centinaia, molti dei quali ancora
col marchio incollato che farebbero la felicità
di un collezionista! datati anche 1850)



Qui vedete le varie fasi: ho sverniciato, carteggiato,
limato, sventrato (in alcuni casi!), 


incollato, inchiodato, siringato l'anti tarlo...ovvio,
volevate per caso  non trovare quei...
simpatici animaletti??



ripulito, rifasciato i cassetti utilizzabili 
con la classica carta "giglio di Firenze"



e usato due fondi di cassetti
per fare i ripiani che mi servivano...



ecco che si comincia ad intravedere
la "veste" definitiva! 


...i vari particolari...


e ancora... (cioè, non so se ve ne siete accorte,
ma ne vado particolarmente orgogliosa...!)











Ebbene sì, è stata una faticaccia 
(con questo caldo, poi!)


ma ne è valsa la pena, direi...


Ora il "piccoletto" ha trovato la sua giusta 
collocazione in una stanza
in casa mia (una stanzetta diciamo così
di "passaggio" che porta alla
mansarda - stanza di mia figlia - e che
adesso ho attrezzato anche con un tavolino
per la macchina da cucire) e i vari 
cassetti si stanno riempiendo di bottoni,
fettucce, nastri, zig zag, forbici, fili, matassine
e tutte quelle micro-cose che normalmente si 
spargono per la casa nei vari armadi.

Sono proprio soddisfatta!! La chiamerò
(pomposamente!)
la mia "craft room"!!!!!

Baci da Maria Grazia

15 commenti:

  1. E hai più che ragione di essere orgogliosa. Guarda qua che mastodontico lavorone ti sei messa a fare e con il clima pazzesco di questi giorni. Il risultato è davvero FANTASTICO, mi piace un sacco. Tienilo stretto e gelosamente nella tua casa. E' una fortuna poter avere oggetti come questo, di famiglia, che facciano parte della nostra vita quotidiana. E' un bel tesoro! Complimenti e da presto. Paola

    RispondiElimina
  2. Ciao, e' bellissimo questo mobiletto e immagino la tua soddisfazione!!!Poi con questa storia ha ancora piu' valore!!!e' anche la mia passione sistemare vecchi mobili....non so tu, ma io li raccatto anche nei cassonetti!
    Ciao Micol

    RispondiElimina
  3. come adoro gli armadietti pieni di cassetti, specialmente se hanno una bella storia come questo. Grazie di essere passata sal mio blog, seguiró anche io il tuo, un abbraccio Barbara

    RispondiElimina
  4. ciao! Trovare tesori come questi e divertirsi a riportarli a nuova vita non ha prezzo! Complimenti per il recupero.
    un bacio!

    RispondiElimina
  5. Ciao, ti ringrazio per il gentile commento che hai lasciato nel mio blog e per essere diventata mia follower, ricambio molto volentieri! Questo restauro è davvero fantastico, sei stata bravissima!!!
    Un abbraccio
    Roberta

    RispondiElimina
  6. Eccomi, sono passata a trovarti, molto originale il tuo blog, e pieno di idee! Complimenti per il recupero molto azzeccato!! Grazie per esserti unita al mio blog, ricambio con molto piacere!!!
    Livia

    RispondiElimina
  7. Sei stata bravissima il recupero e' stato superbo.....facci vedere anche il contenuto dei cassetti, sarei davvero curiosa! Eli

    RispondiElimina
  8. hai fatto un'opera d'arte...una craft room preziosa anche per chè se potesse parlare, sai quante storie belle ti racconterebbe....sei stata bravissima!!!!!!!! buona domenica Lory

    RispondiElimina
  9. Ti ho girato un premio, se vuoi ritirarlo passa da me. Eli.

    RispondiElimina
  10. Buon giorno Maria Grazia! Ti ringrazio della visita notturna... Spero che in questo fine settimana ti sia riposata... Dopo tanto lavoro!!! Ma ne è valsa proprio la pena sai, il tuo mobiletto è stupendo.
    A presto.
    Silvia

    RispondiElimina
  11. Ciao...ma che meraviglia....te lo invidio proprio...adoro i mobiletti con tanti cassetti saprei già cosa metterci....a presto e brava....
    irene

    RispondiElimina
  12. Grazie mille a tutte per i gentilissimi commenti!

    RispondiElimina
  13. Questo mobile è bellissimo, hai fatto un ottimo lavoro! Sei davvero brava, complimenti! Con tutti quei cassetti, io gli adoro!, però Anch'io ne ho recuperato uno di formica, di mia suocera e l'ho messo nella mia craft room, c'è un post nel mio blog.
    A presto
    Giovanna

    RispondiElimina
  14. gran bel lavoro, complimenti!!!

    RispondiElimina

Grazie per aver lasciato un commento!
è così piacevole sapere che siete state qui e...passerò da tutte voi appena possibile, promesso!